News

Resta aggiornato su eventi, notizie e promozioni
25 Feb

L’Etna non si ferma, sei eruzioni in otto giorni: “Un record”, dicono gli esperti Continua lo spettacolo del vulcano Siciliano , attivissimo ormai da diversi giorni. Secondo l’Ingv anche nelle prossime settimane saranno ancora presenti consistenti colate laviche

L’Etna non si ferma, continua a sorprendere e dare spettacolo. Nella notte ancora un’eruzione, la sesta in otto giorni: “Un record”,  secondo gli esperti, con una fontana di lava alta oltre 500 metri dal cratere di Sud-Est e una colonna eruttiva di cenere lavica e lapilli che si è innalzata per diversi chilometri. Il vulcano ha concesso una tregua solo intorno a mezzanotte. Stando alle ultime osservazioni dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia anche nelle prossime settimane saranno ancora presenti colate laviche.  

I fiumi di lava, che  ormai da una settimana colorano di rosso di catania quasi tutte le notti, si fermano nella valle del Bove, molto lontano dai centri abitati. Ma lapilli e cenere, oltre a raggiungere Catania e gli altri centri vicini al vulcano, a causa dei venti in quota, sono arrivati anche a Palermo, che si trova a 150 chilometri di distanza.