I Colonizzatori Greci

Una suggestiva leggenda racconta che il primo greco ad arrivare sulle spiagge di Naxos fu Teocle. quando Teocle sbarcò era il 736 a.C., l’anno I della XI Olimpiade.
Era a bordo di una nave il cui nostromo non aveva ben cotto il fegato di una vittima prima di offrirlo a Nettuno, dio del mare. E questi andò su tutte le furie se la prese tanto da “squassare le onde del mare e colpire il fragile legno”. Tutti perirono tranne uno,Teocle per l’appunto il quale riuscì ad aggrapparsi a un relitto e le onde lo spinsero verso la baia. Nettuno vide il naufrago , ma lo risparmiò.etrus1

Se Teocle sia veramente esistito o se quello fosse esattamente il suo nome non è dato saperlo. Ma un greco che arrivò naufrago sulla spiaggia di GIARDINI ci fu veramente.

E fu lo stesso che ,rimasto affascinato dalla bellezza della baia con lo splendido sfondo dell’Etna ed il suo mare calmo.

cosi tornò in patria riuscendo a convincere Timeo e Tisandros suoi grandissimi amici, con le rispettive famiglie a tornare in vacanza in  Sicilia.

E lì trovarono alloggio presso una casa in via PIAVE 11

Contenti di aver trovato un posto in cui l’accoglienza ed il benessere erano predominanti ,non si fecero scrupoli chiedere all’ allor padrone se era possibile dare il proprio nome agli alloggi avuti come dimora per quei pochi giorni di vacanza.

L’oste acconsentì e fu cosi che chiamò
La mansarda   TIMEO;
L’appartamento TEOCLE;
Ed il monovano TISANDROS:

in onore delle famiglie che le avevano abitate:

Questi alla partenza giurarono di non voltarsi più indietro per non avere rimpianti dei luoghi ma non ci riuscirono ed una volta che hanno guardato indietro sono rimasti senza parole per la bellezza dei luoghi chiesero a grande Zeus il re degli dei, il sovrano dell’Olimpo, il dio del cielo e del tuono
Di poter chiamare quello splendido posto NAXOS come la loro terra nativa. E ZEUS vedendoli cosi contenti acconsentì

Ma a condizione che avrebbe mantenuto anche il nome originale cioè GIARDINI NAXOS

L’oste a sua volta visto che il DIO ZEUS aveva acconsentito di usare il nome NAXOS

Decise che da allora in poi la sua casa si sarebbe chiamata :

CASA VACANZE NAXOS

p. s. narrativa inventata