Lipari and Vulcano

Questo bellissimo gruppo di vulcani, che si trovano nel bel mezzo del mar tirreno,sembrano creare un immenso paesaggio preistorico di invidiabile bellezza. Una menzione a parte va fatta all’isola di Vulcano, l’antica Hierà (sacra),Thermessa o Terasia; è un’isola molto interessante per i suoi svariati fenomeni vulcanici e post-vulcanici. La caratteristica peculiare di Vulcano è costituita da un altipiano, il più vasto delle Eolie, formato da lave, banchi di tufi, depositi quaternari e solcato da profondi valloni. È cinto da colline ondulate e nude, che digradano verso il mare. Sullevulcano-3 alte pendici dell’isola il panorama si presenta pittoresco e selvaggio: dicchi si alternano a estese zone di tufi e di arene. Il giro di circumnavigazione di Vulcano è un susseguirsi di fantastiche visioni famose per varietà e bellezza di scenari.

Nell’isola di Vulcano si distinguono tre unità morfologiche: la prima, a Sud, è costituita da numerosi strato vulcani – Monte Aria (500 m), Monte Saraceno(481 m) e Monte Luccia (188 m) – e dalla grande depressione, a forma di ferro di cavallo slabbrato verso Nord-Ovest, di Vulcano Piano (330 m); la seconda al centro, costituita dalla Caldera di Vulcano la cui parte centrale costituisce il cratere di Vulcano Fossa. Questo è fortemente inciso da barranchi e costituito da due crateri, la Fossa I, e, 400 metri a SW dal primo, l’attuale cratere Fossa II; ha un diametro di circa 500 m, una profondità di 200 metri e ha dato luogo ad eruzioni storicamente conosciute, caratterizzate da attività
prevalentemente esplosiva e da numerose colate di lava, una delle quali, la famosa colata di ossidiana di Pilipari6etre Cotte, si espande lungo il fianco NW in prossimità di due crateri avventizi di Forgia Vecchia superiore ed inferiore. La terza unità è costituita da Vul
canello
(123 m) con i suoi tre crateri allineati in direzione NE-SW. Questo piccolo apparato ha emesso numerose colate di lava che costituiscono la piattaforma di Vulcanello e Punta del Roveto.Vulcanello è congiunto a Vulcano da un sottile istmo, un metro circa al di sopra del livello del mare – sommerso dalle acque in condizioni metereologiche particolarmente avverse.